L’ ultimo autunno/ El ùltimo otoño

Passeggiavano mano nella mano nel freddo pomeriggio autunnale.La meraviglia del paesaggio faceva da cornice. Sentivano lo scricchiolare delle foglie sotto i piedi. Il parco era deserto e il lago non ancora ghiacciato.

Si sarebbero scambiati amore eterno? Forse.

Lei era sulla ventina, e lo sperava, lo desiderava ardentemente. Lui di venti anni più grande, più frivolo, più razionale.

Trascorsero la giornata in allegria, si amavano, e come tutti gli innamorati, avrebbero voluto fermare il tempo.

Quando iniziò a calar il buio, la riaccompagnò a casa.

Si baciarono ancora una volta, e si dettero appuntamento per il giorno seguente.

Sola nel suo salotto, Abigail si chiedeva: cosa c’ era di sbagliato in lei; perché continuava a rimandare? Era giovane, bella… Lui era un po’ più maturo, godeva di un posto stabile e doveva ritenersi fortunato a stare con simile donna.

Ci deve essere dell’ altro! Cosa impedisce a chi è innamorato di sposare la donna che dice d’ amare? Cosa?

Forse lui aveva già una famiglia, e lei era ignara, potrebbe essere; ha vissuto tanti anni a Londra, prima di incontrare me. E subito scartava l’ idea! E impossibile, pensava.

E poi si ricordava, che quando lui scriveva una lettera in sua presenza, cercava di coprire con la mano il foglio di carta. Perché? E ancora, come mai sua madre non la accettava, era per via della età? Chissà.

In fin dei conti non era sicura di niente, solo dell’ amore che provava nei suoi confronti. Bastava? No, certo che no, mai e poi mai si sarebbe accontentata.

Decise così di custodire il ricordo nel suo cuore.

Si mise con calma a preparare la valigia.

A mezzanotte avrebbe preso un treno senza destinazione, e da sola.

Sapeva di non poter convivere con tutti quei dubbi, e anche se fossero stati chiariti: perché non le aveva fatto la proposta nel pomeriggio?

Paseaban de la mano en una frìa tarde de otoño. La maravilla del paisaje era encantador. Sentìan mientras caminaban, el ruido de las hojas secas abajo de los pies. El parque estaba desierto y el agua del lago todavìa no congelada.

Se habrìan declarado amor eterno? Tal vez.

Ella tenìa casi veinte años, y lo esperaba, lo deseaba ardientemnte. El de veinte años mayor, màs frìvolo, màs racional.

Pasaron el dìa en alegrìa, se amaban, y como todos los enamorados, hubieran querido detener el tiempo.

Cuando empezò a oscurecer, la acompañò a casa.

Se besaron una vez màs, y se dieron cita para el siguiente dìa.

Sola en su living, Abigail se preguntaba: què cosa habìa en ella de equivocado; porquè seguìa esperando? Era joven, bella…El era màs maduro y podìa retenerse fortunado de estar con una mujer asì.

Tiene que ser otra cosa! Que es lo que le impide a un enamorado de casarse con la mujer que dice de amar? Què cosa?

Quizàs èl tenìa ya una familia, y ella lo ignoraba, podìa ser, viviò por años en Londres, antes de encontrarme. Y enseguida descartaba la idea. No, es imposible, pensaba.

Despuès se acordaba, que por ejemplo cuando escribìa una carta en su presencia, buscaba de cubrir la hoja con la mano. Porquè? Y todavìa, porque su madre no la aceptaba, por la diferencia de edad? Tal vez.

Al final no estaba segura de nada, sòlo del amor que ella sentìa por èl. Alcanzaba? No, claro que no! Jamàs y despuès jamàs se iba a acontentar.

Decidiò entonces de custodir el recuerdo en su corazòn.

Con calma se puso a prepara la valija.

A medianoche, iba a tomar un tren sin destinaciòn y sola.

Sabìa perfectamente de no poder convivir con todas esas dudas; y aunque si èstas se hubiesen aclarado con explicaciones: porquè no le habìa hecho la propuesta de matrimonio esa tarde?

download

Annunci

2 pensieri su “L’ ultimo autunno/ El ùltimo otoño

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...