Rubrica della domenica: Moda / Agenda del domingo: Moda

1968 L’ABITO DI CARTA

Nel 1966 nell’ambito di una intelligente operazione di marketing, la ” Scott Paper Company “, leader mondiale nella produzione di carta igienica e affini, creò un abito di carta a basso costo.

L’abito era realizzato in Dura Weve, uno speciale tipo di carta rinforzata con rayon e utilizzata per prodotti medicali e tute protettive. La sua struttura priva di forma non aveva molta importanza, poiché ciò che rappresentava era la possibilità di comprare a go-go senza dilapidare il conto in banca. Con somma sorpresa di tutti, gli abiti di carta vennero venduti a decine di migliaia.

Era nato un trend passeggero, e proprio come le posate di plastica si usavano una volta e poi si gettavano via.

WP_20150719_003 WP_20150719_012 WP_20150719_008

FOTOGRAFIE:

  • Il  mio vestito in carta crespa
  • Due varianti di abito di carta, che mostravano come il materiale potesse essere adatto a una gran varietà di stili e fantasia.
  • Il mio completo, molto estivo fatto a due pezzi, in 15′ al costo di 2 euro, seguendo la moda di questo estate, gonna a vita alta e fascia, dal colore decisamente acceso.

1968: EL VESTIDO DE PAPEL

En el 1966 una inteligente operaciòn de marketing dirigida por la empresa de papel ” Scott Paper Company “, lìder mundial en la producciòn de papel higiènico y afini, creò un vestido de papel a bajo precio.

El vestido estaba realizado en Dura-Weve, un tipo de papel especial reforzado con rayon que se utilizaba para productos mèdicos y trajes de producciòn. Su estructura estaba privada de formas especiales, pero poco importaba, porque el principal objetivo era hacer que la gente comprara, sin necesidad de que la cuenta en el banco quedara en rojo.

Para gran sorpresa de todos, los vestidos fueron vendidos a decenas de miles.

Habìa nacido una tendencia pasajera; una vez usados èstos vestidos se tiraban, de la misma manera que los cubiertos de plàstico.

Annunci

15 pensieri su “Rubrica della domenica: Moda / Agenda del domingo: Moda

  1. Ciao
    il vestito è appariscente e fatto davvero bene per essere fatto con soli 2 euro e 15 min di lavoro; inoltre non mi sarei mai accorto se non me l’avessi detto che è di carta!
    Credo che l’avversario più grosso di questo tipo di vestiti usa e getta sia la pioggia, ma in questo periodo fin ora in Italia non avresti corso un gran rischio 🙂
    un sorriso e buona domenica

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...