Bosco / Bosque

La luce del sole filtrava nell’immensità del bosco con una potenza incandescente, l’azzurro del cielo contemplava quasi con meraviglia e stupore il tripudio di colori che circondavano quelle due fortunate persone.

Loro inconsapevoli della esperienza che gli stava capitando, avrebbero voluto immortalare ogni istante, ogni foglia, ogni fungo che vedevano; rubare alla natura un po’ di magia da condividere.

Non era possibile, peccato.

Erano andati appositamente in quel bosco per scattare qualche fotografia, portare qualche ricordo; e se ne tornavano a casa col cuore gonfio di bellezza, di quella rara, maestosa che solo qualcosa di divino può aver creato.

La musica dell’acqua che scendeva dalla montagna gli accompagnò per tutto il tragitto; e uno scatto di qua, un bacio di là, sorrisi e complicità.

Una storia che non può essere raccontata, deve essere vissuta. Inspiegabile a parole.

Uno spettacolo unico dove la scenografia non serviva e i soli protagonisti eravamo noi in un’incantevole domenica autunnale!

DSC_0127

La luz del sol filtraba en la inmensidad del bosque con una potencia candente, el azul del cielo contemplaba casi con maravilla y estupor el triunfo de los colores que rodeaban a esas dos afortunadas personas.

Ellos extraños de la experiencia que estaban viviendo, hubieran querido capturar cada instante; cada hoja, cada hongo que veìan; robar a la naturaleza algo de magia para compartir.

No era posible, pecado.

Habìan ido a propòsito a ese bosque para sacar algunas fotos; llevarse algùn recuerdo, y se volvìan a casa con el corazòn colmo de belleza, de aquella rara, maestrosa, que sòlo algo de divino puede haber creado.

La mùsica del agua que descendìa de la montaña los acompañò durante todo el percorso; y una foto de acà, un beso por allà, sonrisas y complicidad.

Una historia que no puede ser narrada, debe ser vivida. Casi inexplicable a solo palabras.

Un espectàculo ùnico donde la escenografìa no servìa y los protagonistas absolutos eramos nosotros en un encantador domingo otoñal.

cooltext1922558938

Annunci

12 pensieri su “Bosco / Bosque

  1. Eppure c’è una canzone molto dolce:
    «Sapessi com’è strano sentirsi innamorati a Milano
    senza fiori senza verde senza cielo senza niente fra la gente tanta gente
    sapessi com’è strano darsi appuntamenti a Milano in un grande magazzino
    in piazza o in galleria che pazzia
    eppure in questo posto impossibile
    tu mi hai detto ti amo io ti ho detto ti amo»

    Suerte, Vanina! 🙂

    Liked by 3 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...