Istanti / Instantes

Se io potessi vivere un’altra volta la mia vita

nella prossima cercherei di fare più errori

non cercherei di essere tanto perfetto,

mi negherei di più,

sarei meno serio di quanto sono stato,

difatti prenderei pochissime cose sul serio.

Sarei meno igienico,

correrei più rischi,

farei più viaggi,

guarderei più tramonti,

salirei più montagne,

nuoterei più fiumi,

andrei in posti dove mai sono andato,

mangerei più gelati e meno fave,

avrei più problemi reali e meno immaginari.

Io sono stata una di quelle persone che ha vissuto sensatamente e precisamente ogni minuto della sua vita;

certo che ho avuto momenti di gioia

ma se tornasse indietro cercherei di avere soltanto buoi momenti.

Nel caso non lo sappiate, di quello è fatta la vita,

solo di momenti, non ti perdere l’oggi.

Io ero uno di quelli che mai andava in nessun posto senza un termometro,

una borsa d’acqua calda, un ombrello e un paracadute;

se potesse vivere di nuovo comincerei ad andare scalzo all’inizio della primavera

e continuerei fino alla fine dell’autunno.

Farei più giri in carrozzella,

guarderei più albe e giocherei di più con i bambini,

se avessi un’altra volta la vita davanti.

Ma guardate, ho 85 anni e so che sto morendo.

Don Herold

 mm_ti_decsunsets_car3.jpg

( Questa poesia viene erroneamente attribuita a Jorge Luis Borges, quelli che come me hanno letto almeno una volta nella vita qualche suo libro non lo crediamo, perciò io credo sia fatta da Don Herold, pare fosse un fumettista )

 Si pudiera vivir nuevamente mi vida,

en la pròxima, tratarìa de cometer màs errores.

No intentarìa ser tan perfecto, me relajarìa màs.

Serìa màs tonto de lo que he sido,

de hecho tomarìa muy pocas cosas con seriedad.

Serìa menos higiènico, correrìa màs riesgos.

Harìa màs viajes, contemplarìa màs atardeceres,

subirìa màs montañas, nadarìa màs rìos.

Irìa a lugares donde nunca he ido,

comerìa màs helados y menos habas.

Tendrìa màs problemas reales y menos imaginarios.

Yo fui una de esas personas que viviò sensata y prolificamente cada minuto de su vida.

Claro que tuve momentos de alegrìa, pero si se pudiese volver atràs;

tratarìa de tener solamente buenos momentos.

Por si non lo saben, de eso està hecha la vida, solo de momentos.

No te pierdas el ahora.

Yo era uno de esos que nunca iba a ninguna parte, sin un termòmetro,

una bolsa de agua caliente, un paraguas y un paracaìdas.

Si pudiera volver a vivir, vivirìa màs liviano.

Si pudiera volver a vivir, comenzarìa a andar descalzo a principios de la primavera y segurìa asì hasta concluir el otoño.

Darìa màs vueltas en calesita, contemplarìa màs amaneceres y jugarìa con niños.

Si tuviera otra vez la vida por delante.

Pero ya ven, tengo 85 años y sè que me estoy muriendo.

Don Herold

Annunci

9 pensieri su “Istanti / Instantes

  1. Bella poesia e anche toccante. E ancora una volta a prendermi è la semplicità, senza svolazzi e concessioni all’esibizione. Semplicità che riesce a non essere banale ma intensa. L’apprezzamento a questa poesia va ovviamente anche a chi, Vanina, ha saputo individuarla nell’infinito assortimento di varie poesie.
    Suggestiva, come sempre, anche l’immagine, in questo caso quel tramonto,

    Liked by 1 persona

  2. Probabilmente, non ho la visione di un uomo di 85 anni, ma credo che man mano che passa il tempo ci accorgiamo che la vita scorre velocemente e arrivati quasi alla fine pensiamo che avremmo voluto vivere in modo migliore certi momenti.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...