I colori dei mestieri

Io so i colori dei mestieri:

sono bianchi i panettieri;

s’alzan  prima degli uccelli

e han farina nei capelli;

sono neri gli spazzacamini,

di sette colori sono gli imbianchini,

gli operai della officina

hanno una bella tuta azzurrina,

hanno le mani sporche di grasso.

I fannulloni vanno a spasso,

non si sporcano nemmeno un dito,

ma il loro mestiere non è pulito.

Gianni Rodari

bandejadeceramica-oficio-panadero-2.jpg

Annunci

6 pensieri su “I colori dei mestieri

      • Sempre creativo Gianni Rodari. Tengo a sottolineare il suo valore anche in rapporto all’epoca. All’epoca le storie e il materiale vario diretto all’infanzia era mieloso, di maniera e quindi in sostanza falso. Rodari è sbucato con una tutta una sua personalità irridente, e nel contempo facile e divertente, e altamente educativo.
        A distanza d’anni, nonostante tutti i cambiamenti in corso e non da poco, e la folla di scrittori per bambini – Rodari resta ancora unico. Irripetibile, e di riferimento.

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...